Pubblicati da Dott. Roberto Cavaliere

ANORGASMIA

Condividi

L’ anorgasmia rappresenta l’impossibilità di raggiungere l’orgasmo, soprattutto da parte delle donne. Le cause principali sono: droghe o farmaci, disturbi fisici, soprattutto a carico dell’apparato genitale, cause psicologiche. Può interessare anche gli uomini ed in tal caso non va confusa con l’ impotenza. Nei soggetti di sesso maschile questa disfunzione è talvolta associata ad eiaculazione ritardata: il […]

DISTURBI COMPORTAMENTO SESSUALE

Condividi

I disturbi sessuali psicogeni vanno distinti in disturbi nella donna e nell’uomo. Possiamo stilare una breve tabella che raccolga i disturbi per entrambi: UOMO – DONNA – Disfunzione erettiva o impotenza – Disfunzione generale o frigidità – Eiaculazione precoce – Disfunzione dell’orgasmo – Eiaculazione ritardata – Vaginismo – Disturbo dell’orgasmo – Dispareunia A questi disturbi, […]

TRICOTILLOMANIA: STRAPPARSI I CAPELLI

Condividi

I criteri diagnostici per la Tricotillomania secondo il DSM-IV-TR* sono i seguenti: Ricorrente strappamento dei propri capelli che causa una notevole perdita di capelli. Un senso crescente di tensione immediatamente prima di strapparsi i capelli o quando si tenta di resistere al comportamento. Piacere, gratificazione, o sollievo durante lo strappamento dei capelli. L’anomalia non è […]

DISTURBO DI SOMATIZZAZIONE

Condividi

I criteri diagnostici per il Disturbo di Somatizzazione secondo il DSM-IV-TR* sono i seguenti: Una storia, cominciata prima dei 30 anni, di molteplici lamentele fisiche che si manifestano lungo un periodo di numerosi anni, e che conducono alla ricerca di trattamento o portano a significative menomazioni nel funzionamento sociale, lavorativo, o in altre aree importanti. […]

NARCOLESSIA

Condividi

I criteri diagnostici per la Narcolessia secondo il DSM-IV-TR* sono i seguenti: Attacchi irresistibili di sonno ristoratore che ricorrono quotidianamente per almeno 3 mesi. La presenza di uno o entrambi i sintomi seguenti: cataplessia (cioè, brevi episodi di improvvisa perdita bilaterale del tono muscolare, più spesso in associazione con emozioni intense) ricorrenti intrusioni di sonno-REM nel passaggio […]

MOLESTIE E VIOLENZE PSICOLOGICHE

Condividi

Possiamo considerare molestie e violenze psicologiche (l’elenco e lungi dall’essere esaustivo): la molestia e violenza verbale i comportamenti sadici che procurano sofferenza i comportamententi tesi a sottovalutare l’altro i comportamenti tesi a manipolare l’altro il rifiuto affettivo di uno dei due all’interno della coppia le pretese eccessive o sproporzionate rispetto alle possibilità dell’altro i comandi […]

IPOCONDRIA

Condividi

I criteri diagnostici per l’Ipocondria secondo il DSM-IV-TR(American Psychiatric Association (2000). DSM-IV-TR Diagnostic and Statistical Manual of Mental Disorders , Fourth Edition, Text Revision. Edizione Italiana: Masson, Milano.)sono i seguenti: La preoccupazione legata alla paura di avere, oppure alla convinzione di avere, una malattia grave, basate sulla erronea interpretazione di sintomi somatici da parte del […]

IMPULSIVITA’ PATOLOGICA: DISTURBI DEL CONTROLLO DEGLI IMPULSI

Condividi

E’ uno dei 15 Gruppi di disturbi psichiatrici riconosciuti dal DSM IV . La caratteristica fondamentale dei disturbi del controllo degli impulsi è l’incapacità di resistere ad un impulso, ad un desiderio impellente, o alla tentazione di compiere un’azione pericolosa per sé o per gli altri. Nella maggior parte dei disturbi descritti in questa sezione, il soggetto […]

AUTOLESIONISMO

Condividi

Ancora quella sensazione. Ti svegli e vedi sangue sulle lenzuola e sul tappeto. Libri e pezzi di carta sparsi in tutta la stanza. Mobili rotti. Quel pizzicore familiare sulle braccia, sul torso. La faccia è sbavata di rosso. Stava andando così bene: tredici giorni dall’ultima volta. Ti senti intorpidito, confuso, mezzo ubriaco, stupido. Hai appena […]

UN APPROCCIO CORPOREO AI DISTURBI DA ATTACCHI DI PANICO

Condividi

Capita sempre più spesso di leggere articoli e testi che si occupano di panico e dei suoi aspetti fobici. Finalmente il DAP è entrato nella categoria delle disfunzioni e dei disturbi considerati “veri” e le persone che ne soffrono non devono più temere di essere accusati di simulazione. Di questa accusa quasi tutti i “dapisti” […]